Vai al contenuto
Torna a Software e App

Come funziona l’app Lies che fa finire le amicizie

3 min
0:00
Ascolta
Come funziona Lies, l'app che fa finire le amicizie

Come funziona Lies, l'app che fa finire le amicizie

Dopo Snapchat ecco l’ultima app dedicata agli adolescenti che piacerà anche agli adulti perché testerà le vostre amicizie, facendovi scoprire qualcosa in più su quelli che credete essere i vostri migliori amici.

App per adolescenti: nasce Lies

Vi presentiamo Lies, l’app per ragazzi che nasce con l’obiettivo specifico di mettere fine alle vostre amicizie ponendo ai “malcapitati” delle semplici domande a quiz sulla vostra personalità e sulla storia che vi contraddistingue. Sapranno davvero tutto di voi?

Lies: come funziona l’App

Per iniziare, dopo aver scaricato l’app, dovrete creare un vostro profilo utente ed iscrivervi a Lies. Risponderete a una serie di domande su voi stessi, ed in un secondo momento potrete caricare i vostri contatti personali. Nel quiz a cui sarete sottoposti ci saranno domande molto specifiche sulle vostre paure ed in generale su cosa avete fatto nella vita. Tutte cose che un vero amico dovrebbe sapere, o forse no? I contatti potranno intraprendere il quiz su di voi trovandosi di fronte quattro risposte multiple, tra le quali ovviamente solo una è quella giusta.

Una App per ragazzi ideata da un ex adolescente prodigio

Il creatore di Lies è il noto Michael Sayman, l’adolescente che a soli 17 anni creò da solo un’app che riuscì a salvare la sua famiglia dalla bancarotta e per questo l’anno dopo fu reclutato da Mark Zuckerberg, diventando così a 18 anni il talento più giovane assunto dal colosso americano Facebook. A 21 anni Michael ha continuato la sua escalation professionale entrando a Google e creando appunto quest’app che ha come sotto titolo la volontà di “mettere definitivamente fine alle vostre amicizie”, come si legge nella descrizione in AppStore.

Lies: l’App che mette a rischio le amicizie…

Il gioco potrebbe infatti avere un impatto piuttosto distruttivo anche con le amicizie più durature perché confondersi è possibile e non è scontato ricordare proprio tutto dei nostri amici. “Ho paura della folla?”, “Ho un animale domestico?” e quesiti più curiosi metteranno davvero fine alle vostre amicizie?

Come nasce l’idea di questa app per adolescenti

L’idea mi è venuta – ha detto Sayman – come un’evoluzione dei giochi del passato che avevo creato” ed il risultato ha preso vita in sole due settimane di lavoro. Per ora Lies è disponibile solo per utenti iOS ma il giovane creatore ha promesso che la versione Android sarà lanciata a breve per far divertire, e creare tensione, anche tra tutti gli altri amici del mondo.

TAGS: