Scopri come richiedere bonus vacanza 2020 con l’App IO

Se ti stai chiedendo come richiedere il bonus vacanza 2020, la risposta è molto semplice. Basta scaricare l’app IO e con pochi passaggi si invia la richiesta direttamente all’Agenzia delle Entrate. Vediamo in questo articolo come fare.

Bonus vacanze: cos’è

Con il Decreto Rilancio del 13 Maggio 2020, sono stati stanziati 2,4 miliardi di euro per finanziare il bonus vacanza. Con questa misura di sostegno al turismo interno dopo l’emergenza Covid-19 il Consiglio dei Ministri supporta le famiglie italiane affinché possano trascorrere le vacanze in Italia.

Con un contributo massimo di 500 euro gli italiani possono prenotare in tutte le strutture ricettive italiane che aderiscono all’iniziativa. Sul sito Italy HOTELS è presente un elenco con alcune delle strutture che accettano il voucher ma, ad ogni modo, prima di effettuare una prenotazione è consigliabile chiedere ai gestori la conferma che venga effettivamente accettato il bonus vacanze.  

Bonus vacanze: requisiti

Il bonus ha validità dal 1 Luglio 2020 a 31 Dicembre 2020, può essere richiesto da un solo componente del nucleo familiare e per ottenerlo bisogna avere un I.S.E.E., ordinario o corrente, non superiore a 40.000 euro.

Come chiedere il bonus vacanze: l’App IO

Per richiedere il bonus vacanze sarà necessario utilizzare “IO”, l’applicazione gratuita gestita da PagoPa.

La procedura per richiedere il bonus vacanza 2020 è semplice:

  • scarica sullo smartphone l’App IO disponibile su App Store e Play Store;
  • effettua la registrazione con credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE (carta d’identità elettronica);
  • invia la domanda bonus vacanze nell’area pagamenti dell’app IO, sezione “Bonus e sconti”.

Una volta inviata la richiesta, se si ha diritto al bonus vacanza, comparirà in automatico la schermata dell’importo di cui si può usufruire:

  • 150 euro per i single;
  • 300 euro per nuclei familiari di due persone;
  • 500 euro per chi ha almeno due figli a carico.

Con l’attivazione del bonus, la cifra spettante sarà associata a un QR Code che andrà comunicato alla struttura turistica presso la quale si prenota che, a sua volta, inserirà i dati necessari sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Bonus vacanza: condizioni di utilizzo

Va detto che esistono alcune condizioni di utilizzo da osservare. Il bonus vacanza va speso in un’unica soluzione e presso un’unica struttura ricettiva. Può essere utilizzato esclusivamente dal richiedente oppure da altra persona purché sia appartenente allo stesso nucleo familiare. Infine la prenotazione del soggiorno non può essere effettuata su piattaforme online, come Booking e Airbnb.

Se invece hai deciso di non rinunciare ad una vacanza all’estero, scopri di più sull’App per viaggiare (sicuri) in Europa!

Tags: ,




Back to Top ↑