Google Hangouts: scopri le funzioni più utili

Hangouts funzioni

Google Hangouts è uno dei servizi di videochiamate più utilizzati in questo periodo. Abbiamo già ampiamente detto cos’è Hangouts. In questo articolo vediamo insieme quali sono alcune delle principali funzioni di Google Hangouts.

Google Hangouts funzioni

Introdotto per la prima volta nel 2013 dal colosso di Mountain View, oggi questo sistema è totalmente integrato con Gmail e offre funzionalità di base ed avanzate pensate per tutti e, in particolare, per i clienti business. Conoscere quelle principali può essere molto comodo per contattare amici e colleghi di lavoro.

Aggiungere partecipanti alla videochiamata Google Hangouts

Per unire altri utenti alle videochiamate Google Hangouts si può procedere in due modi diversi:

  • aggiungere un contatto per volta: si tratta della soluzione migliore quando si tratta di una videochiamata unica. Con questa modalità è sufficiente fare tap o clic sull’icona della videochiamata al centro della finestra e aggiungere i partecipanti per nome o per indirizzo e-mail (a seconda che siano già registrati tra i contatti o meno).
  • creare un gruppo: è il modo più comodo quando si tratta di un gruppo di persone con cui si effettuano videochiamate ricorrenti. In questo caso il gruppo resta disponibile nella colonna a sinistra della schermata principale di Hangouts.

Condividere lo schermo su Google Hangouts

Durante una videochiamata su Google Hangouts è possibile condividere lo schermo, ad esempio per commentare una presentazione in Power Point o un documento Word. Si tratta di un’operazione semplicissima: basta aprire l’applicazione di nostro interesse, poi cliccare su “condividi schermo” mentre la videochiamata è già in corso. A questo punto è possibile scegliere se mostrare tutto ciò che c’è sullo schermo oppure soltanto una specifica applicazione.

Gestire la qualità della videochiamata

Un’altra funzione molto utile consiste nella possibilità di ridurre o aumentare la qualità della videochiamata in base alla disponibilità di connessione. Per farlo basta accedere alla tab “Larghezza di banda” e impostarla in entrata e in uscita a 360p (SD) o 720p (HD), in base alle proprie esigenze (e possibilità) del momento.

Dispositivi supportati

Solitamente Google Hangouts viene utilizzato su computer desktop e laptop tramite l’apposita estensione per Chrome o dal sito ufficiale. Ma è possibile lanciare una videochiamata anche tramite app iOS e Android o smart TV, in quest’ultimo caso usando il browser.

Tags:




Back to Top ↑