Tecnologia nello sport: ecco come l’attività sportiva è cambiata

tecnologia-nello-sport

Scoperte scientifiche e tecnologia nello sport hanno cambiato negli ultimi anni il modo di praticare tantissime discipline sportive, da quelle dilettantistiche (come le app per fare allenamento e le app per fare Yoga) fino agli sport professionali e i sistemi pensati per tutelare la salute degli sportivi con un controllo in tempo reale dei dati rilevati. Vediamo in questo articolo cosa ha fatto la tecnologia per lo sport.

Dispositivi tecnologici per lo sport

I dispositivi wearable e i sensori portatili, ad esempio, sono alcune delle principali novità diventate ormai parte integrante degli allenamenti di tantissimi atleti di tutto il mondo, che sfruttano queste nuove tecnologie per migliorare le performance fisiche e sfruttare a proprio beneficio la grande quantità di dati che ne derivano.

Come la tecnologia nello sport  ha cambiato le abitudini

Sia negli sport di gruppo che in quelli individuali, la tecnologia nello sport ha sicuramente cambiato il modo stesso di vivere l’attività fisica con l’avvento di indumenti dotati di tecnologia wearable e fitness tracker – soprattutto nella variante davvero diffusa del fitness watch –  attraverso i quali preparatori atletici, professionisti e sportivi amatoriali riescono a monitorare la propria salute e le prestazioni fisiche sotto sforzo in modo costante. Durante alcune gare i suggerimenti vengono dati direttamente all’orecchio dell’atleta e lo stato di salute può essere rilevato in tempo reale dai dottori che li seguono.

Tecnologia per acquisire i dati degli atleti in tempo reale

I dati acquisiti grazie alla tecnologia wearable vengono infatti processati dai computer e utilizzati dallo staff tecnico per analizzare le partite in generale e ogni atleta in modo del tutto individuale. Anche studiare gli avversari è diventato più semplice grazie alla tecnologia: analizzare i risultati degli altri e mettere a punto le contromosse adesso non ha più segreti. Nel campionato NBA ogni palazzetto, ad esempio, è provvisto di un raffinato sistema di telecamere in grado di riprendere i giocatori durante tutta la partita consegnando in questo modo allo staff tecnico una panoramica totale davvero privilegiata.

Tecnologia nello sport per definire le strategie

Allo stesso modo nei giochi di squadra i sensori portatili indossati dagli sportivi aiutano i tecnici a stabilire la posizione esatta dell’atleta in campo, così è più semplice per gli allenatori definire la strategia di gioco migliore. La vecchia scuola che ancora non ammette l’aiuto della tecnologia nello sport ha vita corta, visto che ormai tutti gli atleti devono conoscere il funzionamento dei vari device ed applicazioni a loro dedicati per raggiungere risultati ancora più importanti.

Tecnologie Anti-doping

La tecnologia ha migliorato lo sport anche in un ambito molto discusso come quello del doping, aiutando la World Anti-doping Agency – l’agenzia mondiale preposta a sconfiggere il problema del doping – ad affinare le tecniche dei drug test raggiungendo risultati sbalorditivi. Oggi infatti, con le recenti tecniche antidoping, sport come il ciclismo e l’atletica sono tenuti sotto controllo in modo quasi totale grazie soprattutto alla possibilità di fare test anche a posteriori e sanzionare così quegli atleti che hanno utilizzato farmaci illeciti anche nel passato.

Tecnologia sportiva per tutelare la salute degli atleti

Nel ciclismo i dispositivi wearable tengono poi sotto controllo l’atleta con l’utilizzo di cardiofrequenzimetri che aiutano a monitorare i battiti cardiaci e suggerire quando è il caso di scattare o rallentare per diminuire lo sforzo del cuore.

Tecnologia video nello sport per garantire correttezza e sicurezza

Le tanto discusse telecamere in campo sono un altro elemento tecnologico che ha negli anni fatto la differenza durante svariate partite e competizioni.
La moviola digitale per il calcio, ad esempio, in Italia ha scatenato enormi polemiche dividendo il mondo dello sport tra i tradizionalisti e quelli che sostengono invece con fermezza il supporto digitale nello sport. A bordo campo esistono già infatti dei supporti tecnologici che offrono ad allenatori e staff tecnico importanti suggerimenti sulla tattica da stabilire, tutto in presa diretta. Oltre alle telecamere utilizzate negli stadi e nei palazzetti di tutto il mondo per migliorare la sicurezza dei tifosi, esistono poi sport come il rugby e il basket, in cui la tecnologia video è richiesta dagli arbitri come valido supporto per prendere decisioni senza possibilità di errore umano. Nel calcio, invece, ad oggi funziona solamente la Goal Technology che aiuta i tecnici in campo a stabilire con certezza se la palla ha effettivamente superato la linea della porta.

Tecnologia nel calcio

Leggi l’approfondimento
Tecnolgia nel calcio

Ultime tecnologie nello sport

Tra le ultimissime tecnologie legate allo sport c’è anche il sistema Wilson X Connected Football che ha integrato un piccolo sensore all’interno della palla, in grado di registrare la velocità di lancio, lo spin e la distanza percorsa durante il tragitto. Ciò mette a disposizione dei calciatori e dello staff molti altri dati importanti da cui trarre profitto.
Grazie infine all’applicazione di gamification del Wilson X Connected Football, il sistema sarà accessibile anche a normali utenti Android e iOS che potranno divertirsi a monitorare le proprie prestazioni e a giocare virtualmente attraverso cinque schemi differenti con il proprio avatar.

Paralimpiadi e tecnologia

Scopri il ruolo della
Tecnologia negli Sport Paralimpici
!

Tags: ,




Back to Top ↑